Bohemian Rhapsody - The history of the Queen
 
Stai leggendo il giornale digitale di IS Einaudi Pareto su
Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

IS Einaudi Pareto Attualità 22/12/2018 22/12

Bohemian Rhapsody

The history of the Queen

Lunedì 17 Dicembre gli alunni dell’Istituto Einaudi-Pareto hanno preso parte alla visione del film Bohemian Rhapsody, presso il cinema Arlecchino.

Il film racconta i primi quindici anni di carriera del gruppo dei Queen, dalla nascita nel 1970 al concerto Live Aid tenutosi nel 1985, allo scopo di ricavare fondi per l’Africa.

Rimase uno degli eventi più importanti nella storia del rock.

Tutto inizia nel 1970 quando un giovane studente indiano-britannico Farrokh Bulsara, una sera, assistendo ad uno spettacolo di una band locale chiamata Smile, incontra nel back stage il chitarrista Brian May  il batterista Roger Taylor e si offe si sostituire il cantante della band che, casualmente, quella sera aveva lasciato il gruppo.

La band prende il nome di Queen con l’aggiunta del bassista John Deacon.. Farrokh,, avviando la loro carriera con concerti in Gran Bretagna, propone di vendere il loro furgone per riuscire ad incidere il loro primo album di debutto. Si legano alla casa discografica EMI firmando un contratto. Allo stesso tempo Farrokh cambia il suo nome all’anagrafe in Freddie Mercury e intraprende una relazione con Mary Austin.

Durante il tour negli Stati Uniti, Freddie mette in discussione la sua sessualità.

Nel 1975 registrano il loro quarto album “A Night at the Opera” e lasciano la casa discografica perché il dirigente, Ray, si rifiuta di pubblicare la loro canzone Bohemian Rhapsody.

Freddie rivela la sua omosessualità a Mary ed interrompono la loro relazione.

La storia subirà dei cambiamenti, con vicende personali della vita di Freddie e dei componenti della band.

La mia opinione, su questo film, è più che positiva. Un film girato veramente bene, in cui il regista è stato  minuzioso nella scelta dell’attore protagonista, Rami Malek, che  è riuscito ad interpretare al meglio Freddie Mercury:  le espressioni del viso, le movenze, mi hanno lasciata di stucco, pur non essendo un’amante della musica rock e della musica dei Queen in particolare.

Ciò che mi ha stupita è stato proprio il fatto che io canticchiassi le canzoni dei Queen sia in sala, durante la visione del film, sia durante il corso della giornata. Questo per me,  ha dato un valore aggiunto al film, in quanto è riuscito a coinvolgere tutti e a trasmettere le emozioni che provavano i ragazzi e gli adulti negli anni 80 quando ascoltavano i Queen.

di Maria Rosaria Ippolito


Parole chiave:

anni 70 , anni 80 , band , cinema , film , queen

Condividi questo articolo





edit

Scrivi su Scuolalocale clear remove

Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

doneChiudi
Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

Invia la tua Idea clear remove

Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
account_circle
pin_drop
Seleziona il tuo Istituto

Seleziona l'ambito della tua idea

mode_edit

thumb_up

La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

Grazie!

doneChiudi
Chiudi
Chiudi