Le ricette dell’Epifania - Tradizioni siciliane e veneziane
 
    Stai leggendo il giornale digitale di IS Einaudi Pareto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Le ricette dell’Epifania

    Tradizioni siciliane e veneziane

    In Sicilia, per l’Epifania, le mamme preparano dei biscotti con gli zuccherini sopra ed il carbone dolce.

    I biscotti andranno ai bimbi che hanno fatto i bravi durante l’anno, mentre il carbone ai bimbi che hanno fatto i monelli. Ovviamente è un modo scherzoso per giocare con i più piccoli e trascorrere insieme quest’ultima festa prima del ritorno a scuola.

     

    I dolci della befana

    Ingredienti:

    500 gr di farina

    200 gr di zucchero

    130 gr di burro

    3 uova

    1 bustina di lievito per dolci

    50 ml di latte

    La scorza di un’arancia

    Per la decorazione:

    Zuccherini colorati

    1 uovo

    Preparazione:

    In una ciotola versate la farina, il lievito, lo zucchero, miscelate le polveri ed aggiungete le uova e il burro. Cominciate ad impastare e versate il latte e la scorza d’arancia grattugiata. Lavorate l’impasto fino a quando non sarà liscio ed omogeneo e riponetelo in frigo per circa 30 minuti.

    Trascorso questo tempo, stendete la pasta con il mattarello, dello spessore di circa mezzo centimetro e con le formine che preferite ricavate i biscotti. Spennellate i biscotti con un uovo e aggiungete sopra la superficie dei biscotti gli zuccherini colorati. Infornate i biscotti a 180° per 20 minuti.

     

    Il carbone dolce

    Ingredienti:

    300 gr di zucchero a velo

    1 albume

    10 gr di colorante alimentare nero

    Succo di mezzo  limone

    300 gr di zucchero bianco

    100 gr di acqua

    Preparazione:

    Montate a neve l’albume con il succo di limone. Aggiungete poco alla volta lo zucchero a velo e il colorante nero. Continuate a montare il tutto, fin quando non otterrete una glassa densa e scura.

    In un pentolino fate sciogliere lo zucchero bianco con l’acqua, fino ad ottenere un caramello. Versate, nel caramello, la glassa preparata in precedenza, quindi trasferite il composto in uno stampo per torte, precedentemente foderato con carta forno.

    Lasciate indurire il carbone a temperatura ambiente e poi dividetelo con un coltello.

    A Venezia, invece, per l’Epifania, è d’uso gustare del buon Vin Brulé, cioè una bevanda calda a base di vino con l’aggiunta di spezie e della scorza d’arancia. Il Vin Brulé è un ottimo curativo, utilizzato infatti per combattere l’influenza che solitamente ci colpisce nei periodi freddi.

     

    Vin Brulé

    Ingredienti:

    1 litro di vino rosso

    3 cucchiai di zucchero

    2 stecche di cannella

    4 chiodi di garofano

    1 anice stellato

    La scorza di un’arancia

    Preparazione:

    Tagliate la scorza d’arancia e ponetela in un pentolino con lo zucchero. Unite le stecche di cannella, i chiodi di garofano e l’anice stellato. Versate il vino e mescolate. Portate ad ebollizione a fiamma dolce, fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto. Spegnete il fuoco ed avvicinate il cannello, facendo prendere fuoco all’alcool contenuto all’interno del vino. Continuate per qualche minuto fino a quando il fuoco si sarà spento.

    Filtrate il Vin Brulé e servitelo ancora caldo!

    di Maria Rosaria Ippolito


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi