Come redigere un Business plan di successo? - Nozioni chiave per avviare la business idea
 
    Stai leggendo il giornale digitale di IS Einaudi Pareto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Come redigere un Business plan di successo?

    Nozioni chiave per avviare la business idea

    Cos’è il Business plan? E’ uno documento, essenziale per ogni imprenditore, al cui interno viene spiegato in maniera sintetica un’idea imprenditoriale: la business idea.

    Il Business plan è uno strumento di simulazione della dinamica aziendale, che viene redatto dopo un’accurata analisi dei punti di forza e di debolezza della business idea.

    Esso può essere utilizzato per fini interni ed esterni e costituisce una sorta di bigliettino da visita, per i possibili investitori, si  riferisce sempre ad un periodo che va dai 3-5 anni, motivo per cui deve essere periodicamente aggiornato.

    Il Business plan è strutturato in capitoli, che descrivono in maniera dettagliata gli aspetti del progetto imprenditoriale: il primo capitolo è l’Executive Summary, una parte importantissima nella redazione del Business plan che  deve risultare interessante e deve essere persuasiva agli occhi del lettore/investitore, perché riporta in maniera concisa i punti chiave dell’idea imprenditoriale. Perciò è importante essere chiari e diretti nella spiegazione del progetto; del secondo capitolo  fanno parte la Mission e la Vision.

    La vision è l’idea/visione dell’imprenditore e rappresenta ciò che l’azienda intende diventare. E’ un’idea che viene condivisa con tutto il team di partner e collaboratori dell’azienda.

    Mentre la mission si incentra sul presente, descrivendo in modo chiaro cosa fare e come riuscire a raggiungere i propri obiettivi.

    Il terzo capitolo riporta un'analisi della società: bisogna, infatti, descrivere in maniera approfondita la società, i suoi obiettivi, i suoi punti di forza e di debolezza e i fattori di successo.

    Il quarto capitolo è dedicato ai prodotti: bisogna fare descrizione dettagliata ed approfondita dei prodotti/servizi attuali e di quelli che vorremmo offrire in futuro. Le caratteristiche del prodotto/servizio dovranno essere descritte in modo dettagliato, evitando però di farne della pubblicità.

    Il quinto capitolo è l’analisi di mercato:  bisogna avere una visione chiara del mercato in cui si vuole entrare e  il tipo di clientela a cui si sta puntando.

    Fare un’accurata analisi del mercato è importante, perché adesso si vive in un modo in cui la concorrenza è padrona, perciò è bene valutare attentamente i punti di forza e di debolezza di tutti gli attuali player e di quelli potenziali.

    Il sesto capitolo riguarda le strategie di marketing, cioè le strategie di vendita. Lo scopo di questo capitolo è quello di spiegare in che modo la futura impresa vorrà sfruttare le condizioni di mercato, per promuovere le vendite. Si dovrà perciò delineare il prezzo di vendita del prodotto/servizio, tenendo però conto delle spese aziendali.

    Il settimo capitolo è quello dell’analisi S.W.O.T. sigla che sta per  Strenght, Weaknesses, Opportunities and Threats, ovvero forza, debolezza, opportunità e minacce.

    L’analisi SWOT serve all’imprenditore per valutare i punti di forza e di debolezza del business, ma anche per valutare le opportunità e le minacce che il mercato presenta.

    L’ultimo capitolo è il Budget che aiuta a pianificare e programmare gli obiettivi economici che si vogliono raggiungere.

    Redigere il Business plan non è  cosa da poco, ma bisogna saper descrivere ad un investitore esterno quali siano le nostre strategie e  come potrà fare per aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi.

    di Maria Rosaria Ippolito


    Parole chiave:

    analisi , businessplan , iniziative

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi