12 Maggio: festa della mamma - Tra storia e tradizioni
 
    Stai leggendo il giornale digitale di IS Einaudi Pareto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    12 Maggio: festa della mamma

    Tra storia e tradizioni

    La festa della mamma, in gran parte degli Stati europei, in Australia e negli Stati Uniti, viene celebrata la seconda domenica di Maggio.  

    Invece, a San Marino, si celebra il 15 Marzo e nei paesi balcanici addirittura l’8 Marzo.

    La  data non è comune a  tutte le nazioni, ma varia in relazione agli avvenimenti accaduti durante gli anni e alle varie tradizioni.

    Le origini di questa festa sono molte, risalgono, anche se in modo ben diverso, all’antichità.

    Infatti fin dai culti arcaici, dove veniva esaltata Madre Natura durante la primavera, anche i greci e i romani festeggiavano le divinità femminili associandole alla fertilità e il periodo coincideva con quello contemporaneo.

    Per la prima volta, la festa della mamma, come la si conosce oggi è stata festeggiata da Anna Jarvis nel 1908 per onorare la madre che fu un’attivista a favore della pace.

    La festa divenne in poco tempo popolare, tanto che il presidente Wilson la ufficializzò nel 1914 come espressione pubblica di amore e gratitudine per le madri.

    Col passare degli anni, la festa  subì delle trasformazioni. Nel periodo fascista, per esempio,  era interesse nazionale difendere la maternità e l’infanzia, il 24 Dicembre si festeggiavano la mamma e il fanciullo e venivano premiate le madri che avevano avuto più figli.

    Un’abitudine italiana di  questa festività è che i bambini delle scuole primarie, aiutati dalle loro insegnanti, imparano a memoria una filastrocca e preparano, con le loro mani, un oggetto che poi consegneranno alle loro mamme.

    Un’altra tradizione italiana è quella di portare alle madri un mazzo di fiori in segno di gratitudine.

    Ovviamente... Paese che vai, usanza che trovi: negli Stati Uniti, molti figli, per questa festa, trattano la madre come una regina e iniziano la giornata servendole la colazione a letto; durante la giornata invece il pranzo lo preparano loro e anche deliziose torte, in modo da rendere goloso il pomeriggio.

    La tradizione di portare dei fiori alle madri, è presente anche negli Stati Uniti, ma nel loro mazzo, a differenza nostra, ci sarà un bellissimo garofano bianco simbolo dell’amore materno.

    La mamma non dovrebbe essere al centro dell'attenzione di tutti solo a Maggio, ma sempre:

    ogni momento è l’ occasione giusta per poterle dimostrare amore!

    di Vanessa Vianello


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi