Ecco a voi sua maestà, il cannolo siciliano! - Come potevamo non tentarvi con questa delizia?
 
    Stai leggendo il giornale digitale di IS Einaudi Pareto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Ecco a voi sua maestà, il cannolo siciliano!

    Come potevamo non tentarvi con questa delizia?

    Il cannolo è un dolce siciliano che risale alla dominazione araba ed è molto conosciuto in tutto il mondo. Pare che la ricetta originale sia stata custodita e perfezionata nel monastero di Caltanissetta (si pensava venisse preparato dalle monache di clausura), da cui si diffuse in tutta la Sicilia.

    In origine veniva preparato per Carnevale, ma ormai lo si trova nelle pasticcerie tutto l’anno.

    Il nome fa riferimento alle canne di fiume, su cui veniva arrotolata la sfoglia durante la preparazione. Questo dolce è costituito da un friabile involucro fritto, riempito con una crema a base di ricotta.

     

    Ingredienti per la pasta:

    250 gr di farina 00

    30 gr di zucchero

    30 gr di strutto

    1 uovo

    1 tuorlo

    50 ml di Marsala

    10 ml di aceto

    Un pizzico di sale

    Mezzo bicchiere di olio di arachidi

    Scorza d’arancia

    Un cucchiaino raso di cannella in polvere

     

    Per la crema:

    800 gr di ricotta di pecora

    320 gr di zucchero a velo

     

    Per la decorazione:

    Scorzette d’arancia candite

    Ciliegine candite

    Scaglie di cioccolato fondente

     

    Preparazione delle “scorze”:

    In una ciotola versate la farina, la cannella, lo zucchero, la scorza d’arancia, lo strutto e cominciate ad impastare. Aggiungete anche l’uovo, il sale sciolto nell’aceto e il Marsala.

    Impastate energicamente. Otterrete un impasto denso, che poi andrà riposto in frigo per almeno due ore. Tirato fuori dal frigo l’impasto, stendetelo su un piano da lavoro con il mattarello, raggiungendo uno spessore di 1,5 mm. Con un coppapasta del diametro di 10 cm ricavatene dei dischi, che allungherete leggermente rendendoli ovali.

    Avvolgete i dischi sull'apposito cannello in metallo e saldate i bordi aiutandovi con l’acqua o con il tuorlo dell’uovo. Aspettate cinque minuti, il tempo che si saldino bene, e poi immergete i cannoli nell’olio a 175°, fino a quando non diventeranno leggermente dorati. Riponete i cannoli già cotti su un foglio di carta assorbente e attendete che diventino tiepidi prima di estrarre il cannello in metallo.

    Per la crema: ponete la ricotta in una ciotola con lo zucchero a velo e mescolate per un minuto, fino a quando non otterrete un composto liscio, senza grumi.

     Per farcire le cialde del cannolo utilizzate una sac-à-poche o una spatola e decorate in base ai vostri gusti: con le scorzette d’arancia, con le ciliegine candite o con le scaglie di cioccolato fondente.

    Mi raccomando, riempite le cialde con la ricotta solo al momento di servirle, non troppo tempo prima, altrimenti perderanno la caratteristica friabilità!

    di Maria Rosaria Ippolito


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi