A SCUOLA DI OPENCOESIONE: IL MONITORAGGIO CONTINUA (2 parte) - Il team sul campo
 
    Stai leggendo il giornale digitale di IS Einaudi Pareto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    A SCUOLA DI OPENCOESIONE: IL MONITORAGGIO CONTINUA (2 parte)

    Il team sul campo

    Molto interessanti i confronti che il gruppo classe ha organizzato, dall’incontro con Biagio Conte presso la Missione “Speranza e Carità”, all’intervista con la dott.ssa Provenzano, responsabile del progetto, al confronto con il Sottosegretario alle politiche sociali, il Senatore Di Piazza.

    Momenti molto importanti e significativi per gli studenti che hanno avuto l’occasione di uscire dalle aule scolastiche, di comprendere l’importanza della solidarietà e della condivisione, approfondendo tematiche di grande attualità come il ruolo dell’Europa, la lettura degli open data, l’elaborazione di infografiche, la gestione dei social, l’incontro con l’altro, la ricchezza umana che è sorta proprio in questo periodo di pandemia.

    Il gruppo ha continuato a lavorare nonostante la chiusura delle scuole; in questo contesto la DAD organizzata dal nostro Istituto e l’uso delle piattaforme è stata un’arma vincente che ha permesso lo svolgimento e la conclusione del progetto.

    Purtroppo alcuni incontri non hanno potuto avere luogo; innanzitutto l’evento della Settimana dell’Amministrazione Aperta che si sarebbe dovuto tenere nel nostro Istituto e che avrebbe previsto la presenza del Sindaco di Palermo, dell’Assessore del Comune alle politiche sociali, le responsabili del progetto monitorato, il referente del dormitorio “A casa di Aldo”, i responsabili dell’Opera Don Calabria, gestori del dormitorio stesso.

    Così come le successive interviste con i protagonisti già programmate non si sono svolte; rimane la soddisfazione per la partecipazione della project manager del team, Martina Zito, durante la festa dell’Europa, in occasione del dialogo con i rappresentanti del Parlamento Europeo sull’importanza delle politiche di coesione.

    Nonostante le difficoltà generate dalla criticità del periodo, il progetto monitorato non è stato privo di grandi riflessioni; la pandemia ha portato alla ribalta la situazione dei senza dimora, di quella fetta di persone che in questa apocalittica emergenza sono ancora più ultimi, ancora più soli, bisognosi più che mai di solidarietà, aiuto, condivisione.

    E ciò che il gruppo classe ha evidenziato proprio nell’ultimo report è che l’Europa è presente, l’Europa “c’è”; solo grazie ai fondi internazionali, il dormitorio “A casa di Aldo” è oggi una realtà, esiste, accoglie i senzatetto e da loro un’opportunità di avere un posto dove trascorrere le ore più buie.

    Un percorso avvincente, emozionante e pieno di umanità, quello svolto dalla classe ma da tutta la scuola che ha costantemente seguito l’evoluzione dei lavori.

    di Redazione IS Einaudi Pareto


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi