Antichi Fast Food della tradizione siciliana - Ancora oggi si trova u quarumaru con i suoi banchetti di mussu e carcagnuolu
 
    Stai leggendo il giornale digitale di IS Einaudi Pareto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Antichi Fast Food della tradizione siciliana

    Ancora oggi si trova u quarumaru con i suoi banchetti di mussu e carcagnuolu

    Nella tradizione dello street food palermitano è ancora possibile consumare le parti di scarto della macellazione dei bovini, chiamate in dialetto “mussu e carcagnoli” costituite dalle cartilagini del muso e delle zampe, del pene, della mascella (u masciddaru), della lingua, dell’orecchio. 

    Li troviamo già pronti nelle bancarelle del “quarumaru “dove possono essere consumati sul posto, tagliati a piccoli pezzi e conditi con abbondante sale e limone o portati a casa avvolti nel classico “coppu”. 

    Si possono trovare, comunemente, anche nelle macellerie già lessati e pronti per essere conditi oppure già tagliati e conditi. Ne esistono due versioni: quella del quarumaru prevede solo le cartilagini (zampe e muso) e si condisce solo con sale e limone, ed eventualmente una spolverata di pepe detta “a stricasali”. La versione più completa, con la mascella, la lingua e le altre parti più carnose si trova solo in macelleria e viene condita con olive bianche schiacciate, sedano e carote crudi a rondelle, cipolla rossa, sottaceti, olio, sale e pepe.

    La ricetta

    Lasciate in abbondante acqua salata le zampe e le altre parti, dopo averle accuratamente pulite eliminando eventuali peli e lavate. 

    Lasciate raffreddare, tagliate a piccoli pezzi e condite con sale, limone e pepe. 

    Infine, a piacere, aggiungete anche un goccio d’olio

    di Alessandra Anello


    Parole chiave:

    ricettesiciliane

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi