LA STIGGHIOLA - Un piatto tipico della tradizione povera del Sud Italia
 
    Stai leggendo il giornale digitale di IS Einaudi Pareto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    LA STIGGHIOLA

    Un piatto tipico della tradizione povera del Sud Italia

    La stigghiola nonostante il nome latino (extiliola diminuitivo di extilia – intestini) è un cibo da strada di origini greche. Le stigghiole si potevano consumare nelle agorà delle polis siciliane. E da lì sono arrivate fino ai giorni nostri, patrimonio di quella “cucina dei poveri” che non poteva permettersi  tagli più pregiati della carne, accontentandosi degli scarti.

    La tradizione degli stigghiolari.

    Il consumo  della “stigghiola” si configura come un vero e proprio rito che inizia nel primo pomeriggio:  la prima cosa da fare è preparare il carbone e accendere il fuoco sotto la griglia che accoglierà quelle succulente prelibatezze. Essendo molto grasse vanno mangiate caldissime, quindi, vengono cotte parzialmente in anticipo e poi spostate lateralmente sulla griglia in modo che si mantengano calde senza bruciarsi. Prima della consumazione vengono rimesse sulla brace per ultimarne la cottura.  Appena cotte vengono tagliate a piccoli pezzi e servite con una spolverata di sale e del limone spremuto sopra. La tradizione vuole che vadano accompagnate con una buona bottiglia di birra ghiacciata.

    Ecco una breve ricetta per cucinarle a casa:

    - incidere il budello per lungo;

    - lasciarlo a sgrassare con limone e poi lavarlo in abbondante acqua calda corrente;

    - asciugarlo per bene e lasciarlo riposare per qualche minuto;

    - prendere della cipolla lunga e sbucciarla, lavarla ed asciugarla;

    - prendere del prezzemolo lavarlo ed asciugarlo;

    - arrotolare intorno al budello il prezzemolo e la cipolla.

     - cuocere sulla brace;

    - appena saranno cotte tagliatele a pezzettini mettetelei su un piatto con una spruzzata di limone, sale e pepe, saranno una vera goduria.


    di Alessandra Anello


    Parole chiave:

    ricettesiciliane

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi