LA BOTTARGA DI TONNO - Un piatto tutto da scoprire
 
    Stai leggendo il giornale digitale di IS Einaudi Pareto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    LA BOTTARGA DI TONNO

    Un piatto tutto da scoprire

    La zona tipica di produzione della bottarga di tonno è quella della Sicilia occidentale ed in particolare dell’isola di Favignana.

    Per preparare questo piatto bastano:

    350 gr di spaghetti

    30 gr di bottarga di tonno

    1 noce di burro

    1 cucchiaio di prezzemolo tritato

    100 gr di olio

    4 cucchiai di pangrattato

    1 cucchiaio di parmigiano

    PREPARAZIONE

    Mettete a scaldare abbondate acqua salata in una casseruola. Versate una noce di burro in una padella antiaderente e lasciatela sciogliere a fiamma bassa, aggiungete l'olio d'oliva e lasciate scaldare per pochi secondi. Unite la bottarga, amalgamatela all’olio e lasciatela sfrigolare, mescolando  bene, per circa 40 secondi. Tritate finemente il prezzemolo fresco. Sbollentate gli spaghetti e scolateli al dente. Preparate 4 cucchiai colmi di pangrattato e uniteli  al formaggio e al prezzemolo tritato. Scaldate una padella antiaderente e tostate il pangrattato mescolando velocemente fino alla doratura. Spegnete la fiamma e tenete il pangrattato da parte. Versate gli spaghetti nella padella con la bottarga e amalgamate, rigirate bene per qualche secondo con la fiamma bassa. Impiattate gli spaghetti e terminate con una spolverata di pangrattato.

     

    Non è facile risalire pienamente alle origini di questo antico prodotto . Si pensa che questo piatto sia stato importato dai fenici, un antico popolo di navigatori e commercianti che si stabili, già dal XXI secolo a.C., lungo le coste che ora sono del Libano e di Israele e, insieme agli arabi, hanno il merito di aver diffuso questo metodo di cottura delle uova di pesce ( a Bottarga ) per tutto il Mediterraneo.

    La storia della Bottarga è anche quella dei pescatori che per secoli hanno preparato e consumato il tonno e i suoi derivati ,che ben si conservavano, nel lucroso delle lunghe giornate in mare aperto.

    di Federica Marchese


    Parole chiave:

    favignana , spaghetticonbottarga

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi